L'era del Ferro

Dal divano alla finish line

Senza indirizzo.

Lascia un commento

Semplicemente Track & Field, il nido che è impossibile non amare.

Lily la Vagab[i]onda.

startIl posto in cui mi sento a casa non ha pareti ne finestre, non ha nemmeno un indirizzo preciso.

E’ quel posto in cui le mie sensazioni e percezioni si acutizzano e mi fanno sentire come un pipistrello con gli ultrasuoni. E’ il posto che ho imparato a conoscere 12 anni fa e dal quale non sono riuscita più a separarmi.

E’ un posto che mi ha fatto sentire più forte di tutti ma anche fragile come non mai.

E’ il posto che mi ha cresciuto, che mi ha fatto maturare e che mi ha reso consapevole e determinata.

E’ il posto che al primo incontro mi ha fatto innamorare senza lasciarmi scampo.

E’ il posto che nonostante le difficoltà non mi ha mai permesso di andarmene, di dire basta.

E’ il posto che mi ha fatto venire voglia di mollare mille volte ma che mi ha fatto venire voglia di tornare…

View original post 280 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...